Sciame sismico a Ramacca, la scossa più forte (3.1) alle ore 3.24 della scorsa notte

Due scosse di terremoto hanno interessato, tra la notte e l’alba l’Etna, ambedue con epicentro nel territorio di Ramacca. La più forte quella registrata alle ore 3.24, ad una profondità di 10 chilometri, che ha avuto una magnitudo di 3.1, ed è stata avvertita dalla popolazione. Più moderata, invece, la seconda scossa, alle ore 7.18 (magnitudo 2.0). Non sono stati segnalati danni.

(foto: la mappa Ingv del sisma registrato alle ore 3.24 della scorsa notte)