(VIDEO) Rifiuti, il presidente Musumeci ai giornalisti: 147 mln per nuovi impianti pubblici

Il tema dei rifiuti ed i risultati ottenuti negli ultimi due anni dal governo regionale sono stati l’oggetto di una conferenza stampa che il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha tenuto, questa mattina, nella sede di rappresentanza della Regione, a Catania.  “L’emergenza che abbiamo conosciuto quando ci siamo insediati, due anni fa” – ha premesso il presidente – “non c’è più”. Quanto alla gestione, Musumeci ha detto chiaramente che si punta a togliere il monopolio, l’oligopolio ai privati che, allo stato attuale, trattano il 70%. L’obiettivo è quello di arrivare ad una percentuale del 60% in mano pubblica e, per questo, è pronto un investimento di 147 milioni di euro per nuovi impianti pubblici, sia nella Sicilia occidentale che in quella orientale. ”Se tutto va bene” – ha annunciato Nello Musumeci – “entro un mese potremo dire che in Sicilia si lavora ad otto-dieci siti pubblici”. Quanto alla percentuale di raccolta differenziata raggiunta, infine, il presidente della Regione ha comunicato che siamo passati dal 16% ad oltre il 40% e che non abbiamo mandato rifiuti all’estero.

(foto: il presidente della Regione, Nello Musumeci)

La politica dei rifiuti in Sicilia negli ultimi due anni

#Rifiuti, Nello Musumeci: "Ecco cosa il mio governo ha fatto in due anni"Leggi ⏩ http://pti.regione.sicilia.it/portal/page/portal/PIR_PORTALE/PIR_IlPresidente/PIR_Archivio/Rifiuti_Musumeci_governo_due_anni#Sicilia #ambiente

Pubblicato da Regione Siciliana su Sabato 11 gennaio 2020