Operazione “Beautiful flash” a Palermo. Rubavano carburante dai mezzi della Rap, 21 arresti

Associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti e ricettazione, falsa attestazione della presenza in servizio e furto aggravato.  

Sono i capi di accusa per i 25 indagati nell’operazione  “Beautiful flash”, condotta dai Carabinieri a Palermo, che ha portato 13 persone  in carcere, 8 agli arresti domiciliari e quattro all’obbligo di presentazione alla Polizia.

Secondo quanto emerso dalle indagini, avviate nell’estate del 2018, il gruppo rubava carburante dai mezzi della Rap, la società che si occupa della raccolta rifiuti nel capoluogo siciliano. I furti avvenivano ogni qualvolta i mezzi arrivavano nella discarica di Bellolampo per il conferimento dei rifiuti. Il sistema avrebbe,così, permesso, all’organizzazione di appropriarsi di circa 1000 litri di gasolio al giorno.

(foto: immagine Carabinieri di Palermo)