Diario della pandemia. Anche Palermo diventa “zona rossa”. Prorogato il “rosso” a Scicli

Continuano a salire i ricoveri per covid negli ospedali siciliani che, nelle ultime 24 ore, hanno registrato un +59, mentre in terapia intensiva si trovano, allo stato attuale, 160 pazienti (+2).

Complessivamente, nelle nove province, l’incremento dei contagi è di 783, a fronte di 11.765 tamponi e con un tasso di positività del 6,6%.

Palermo, dove si è superato il tetto massimo di 250 casi di covid ogni 100 mila abitanti, dalla mezzanotte entrerà in “zona rossa” e ci resterà fino al  14 aprile.

Dei 747 nuovi casi accertati nelle ultime 24 ore, ben 352 sono concentrati nel palermitano e c’è una foto, pubblicata su Facebook dall’utente Apollonio Curione, con le ambulanze in fila al Pronto Soccorso, che conferma quanto sia critica la situazione.

Resteranno colorati di rosso fino al 14 aprile anche Scicli, nel ragusano, Caltavuturo, in provincia di Palermo, Palma di Montechiaro, nell’agrigentino, e Caltanissetta. Come dispone la normativa nazionale, le scuole nelle “zone rosse” rimarranno aperte con la didattica in presenza, fino alla prima media compresa.

(foto: dal profilo Facebook Apollonio Curione)

© Riproduzione riservata