Diario della pandemia. Salgono contagi e rianimazioni. Accordo per vaccinazioni in azienda

Mentre continuano a salire i Comuni in “zona rossa in Sicilia che, con Godrano (Pa), Santa Croce Camerina (Rg) e Ribera (Ag), diventano 45, salgono anche i contagi. 1287 quelli riportati sul report di oggi, diffuso da ministero della Salute.

Nell’altalena dei numeri, alla quale siamo abituati ormai da 13 mesi, scendono le vittime (oggi sono 11, ieri erano state 16), salgono i ricoveri ordinari, ma di appena una unità, e salgono anche quelli in terapia intensiva: oggi ne risultano 164 (+7 rispetto al dato precedente).

E, a proposito delle terapie intensive, su scala regionale risulta occupato il 19% del totale dei posti disponibili. Il dato è stato reso noto dall’Agenas ed è aggiornato alla data del 7 aprile 2021.

Dei 1.287 contagi registrati nelle ultime 24 ore, 438 sono nel palermitano, 280 in provincia di Catania, 133 nel nisseno e 131 nella provincia di Siracusa. I rimanenti sono distribuiti tra Agrigento (128), Messina (69), Enna (50), Ragusa (34) e Trapani (24).

Sul fronte delle vaccinazioni, questa mattina a Palazzo d’Orleans, è stato siglato il protocollo per la somministrazione dei vaccini nelle aziende dislocate nelle nove province dell’isola. Un piano di vaccinazione sperimentale, che coinvolgerà 1500 aziende individuate da Confapi e Confindustria, associazioni datoriali che hanno sottoscritto l’accordo con il governo regionale.

(foto: repertorio internet)

© Riproduzione riservata