Pachino. Chiusa la sede del C.P.I., ufficio trasferito a Siracusa … e disagi per l’utenza

Con il trasferimento del Centro Per l’Impiego di Pachino a Siracusa, saranno non pochi i disagi per quanti abitano in quel comune ma anche a Rosolini e Noto che, per usufruire del servizio, dovranno percorrere una cinquantina di chilometri.

Un problema non certo di poco conto per la gente di quei territori, già penalizzata per altri servizi, che l’on. Daniela Ternullo ha preso a cuore, tanto che ha depositato una interrogazione  urgente con risposta scritta.

“Non è pensabile” – tuona – “che per richiedere servizi come la Naspi, il Reddito di Cittadinanza, la Carta Rei e tutti gli altri ammortizzatori sociali, si debbano intraprendere tra andata e ritorno, dei viaggi della speranza”.

Un intervento risolutivo potrebbe giungere dall’assessorato regionale del Lavoro, al quale si affida la parlamentare, facendo appello al buon senso ed alla collaborazione, affinchè sia garantito “un servizio più accessibile, specie in piena emergenza sanitaria ed economica”.

(foto: il Centro per l’Impiego di Siracusa – immagine da googlemaps)

© Riproduzione riservata