Siracusa. E’ morto padre Sortino, fondatore della Citta della Misericordia di Bethania

Ha celebrato la Santa Messa alle 8 nella sua stanza, come faceva ogni mattina, ignaro che quella sarebbe stata la sua ultima celebrazione in questo percorso terreno. Alle 9.25, un arresto cardiaco e il fisico, già fragile per via dell’età e dei postumi di un ictus che lo aveva colpito 14 anni fa, si è arreso.
Padre Francesco Maria Grazia Sortino, fondatore della Città della Misericordia di Bethania, in contrada isola,  è tornato alla Casa del Padre.

Originario di Buccheri, città che gli ha dato i natali il 2 luglio 1928, ancora adolescente, sente la “chiamata della Madonna” e all’età di 13 anni entra in seminario a Noto poi, con l’erezione della Diocesi di Ragusa, si trasferisce al seminario arcivescovile di Siracusa.

Ordinato sacerdote da mons. Ettore Baranzini, il 29 giugno 1951, padre Sortino vorrebbe partire missionario ma le sue condizioni di salute glielo proibiscono, così decide di restare a Siracusa e si fa assegnare la chiesa di Maria SS. Mediatrice di tutte le Grazie, meglio conosciuta come la “chiesa dell’isola”.

ha inizio da lì la sua missione di evangelizzazione e di accoglienza dei poveri e dei bisognosi e da lì, padre Sortino comincia a coltivare l’idea di costruire una grande Città della Misericordia che oggi, grazie ai suoi enormi sacrifici ed a quelli delle suore che lo hanno sempre collaborato, è diventata realtà.

Senza finanziamenti pubblici ma lavorando sodo, dedicandosi all’allevamento di galline ed all’agricoltura, vendeva uova e verdure con lo scopo di raccogliere fondi da destinare al suo progetto, certo che la Madonna, da Lassù, gli avrebbe dato al forza di raggiungere il suo obiettivo.

Ed è stata, certamente, la mano divina a far sì che tanti benefattori bussassero al cancello di Bethania per offrire donazioni in denaro e contribuire a concretizzare quel progetto che ha rappresentato lo scopo di vita di padre Sortino.

Lo scorso 29 giugno, la Città della Misericordia aveva festeggiato il 70.mo anniversario dell’ordinazione sacerdotale del suo fondatore e oggi quella stessa comunità, unitamente a tutta la Chiesa siracusana, lo consegna nella mani del Creatore, che lo accoglierà nel Suo Regno, tra i Santi e gli Angeli nell’alto dei cieli. Padre Francesco Maria Grazia Sortino aveva 93 anni.

I funerali alle ore 16 di martedì 5 ottobre, a Bethania.

(foto: padre F. Sortino durante la Santa Messa per i suoi 70 anni di sacerdozio)

© Riproduzione riservata