Siracusa. Sopralluogo tecnico al Lungomare di Levante, quantificare i costi e reperire i fondi

Dopo il primo sopralluogo di oggi, servito a prendere atto della reale situazione di criticità del muraglione del Lungomare di Levante, i rappresentanti delle istituzioni coinvolte, torneranno a riunirsi il prossimo mercoledì.

Con l’assessore comunale alla Protezione civile, Sergio Imbrò, questa mattina c’erano i tecnici del Comune, della Soprintendenza ai Beni Culturali e del Genio Civile, ciascuno per le proprie competenze.

L’intervento su quel tratto di muraglione, scavato dal moto ondoso del mare, ha il carattere d’urgenza, come riconosce l’assessore Imbrò. “Ed è per questo” – ha detto – “che ci attiveremo eventualmente anche con il Dipartimento regionale”.

Nella riunione di mercoledì, alla quale parteciperà anche il responsabile del Demanio,  bisognerà effettuare una stima del costi e, poi, cosa fondamentale, individuare dove andare a captare le risorse finanziarie per realizzare l’intervento.

(foto: il muraglione danneggiato dal mare. Riquadro, il sopralluogo di questa mattina)

© Riproduzione riservata