Siracusa. Volontari della Protezione civile al lavoro per liberare le abitazioni invase dall’acqua

Prezioso come sempre, nei casi di emergenza, il lavoro dei volontari delle associazioni cittadine della Protezione civile che, anche oggi, durante, e soprattutto dopo, il violento nubifragio che ha messo in ginocchio la città, sono scesi in campo accanto a Vigili del Fuoco e forze dell’ordine.

Risorse umane e mezzi che, senza alcun ritorno in termini  di retribuzione economica, ma animati esclusivamente da spirito di servizio, si spendono a tutela della salute, della sicurezza e dell’incolumità dei cittadini.

Una per tutte, l’associazione di Pubblica Assistenza ROSS che ha operato nella zona della Borgata, in particolare in via Fratelli Sollecito, dove è stato richiesto il loro intervento.

I volontari, con il loro presidente Carmelo Bianchini, hanno lavorato con le idrovore, tutto il pomeriggio e fino a sera, per liberare alcune abitazioni al piano terra, che erano state invase dall’acqua e dal fango, alleggerendo i disagi delle famiglie che vi abitano.

(foto: alcuni volontari dei ROSS)

© Riproduzione riservata

.