Festa di Santa Lucia, eletti i due campanellai per le processioni di dicembre e maggio

Roberto Pandolfo e Salvatore Lentini saranno i due campanellai che guideranno le processioni della festa di Santa Lucia, rispettivamente a dicembre ed a maggio. L’elezione è avvenuta questa sera, nel salone “Mons. Gentile” di via delle Vergini.  28 i votanti tra gli iscritti all’associazione “Santa Lucia fra i Falegnami” che, come da Statuto, esprime al proprio interno i  campanellai. Nel dettaglio: per le processioni del 13 e 20 dicembre, Roberto Pandolfo ha raccolto 21 preferenze, seguito da Roberto Mirmina, al quale sono andati 7 voti. Per le due processioni della festa del Patrocinio a maggio, Salvatore Lentini ha totalizzato 20 voti, mentre Salvatore Buccheri si è fermato ad 8. L’elezione è avvenuta alla presenza della Deputazione della Cappella di Santa Lucia, con il presidente Pucci Piccione, e del Maestro di Cappella, Benedetto Ghiurmino. Durante la serata è stato ricordato Ernesto Cassia, tra i decani dei berretti verdi, storico capotrave dell’associazione “Santa Lucia fra i Falegnami”, venuto a mancare lo scorso 21 ottobre all’età di 55 anni. Con l’elezione dei due campanellai, entra nel vivo l’organizzazione della festa che, quest’anno, avrà parecchie novità. Una su tutte le luminarie che coloreranno tutto il percorso della processione. Ci sarà ancora una volta la diretta televisiva di Salvo La Rosa sulle emittenti regionali Tgs ed Rtp, come ci ha confermato il presidente Pucci Piccione. “La sera del 12 dicembre” – aggiunge il presidente della Deputazione della Cappella di Santa Lucia, gli studenti svedesi terranno un concerto in Cattedrale, in onore della Santa Patrona. Per quanto riguarda i tradizionali fuochi d’artificio, dopo l’esperimento dello scorso anno che non ha funzionato, si sta cercando di individuare un’altra location. “I fuochi d’artificio devono essere visti da chi è in piazza” – chiosa l’avv. Pucci Piccione – “e stiamo valutando tutte le soluzioni”.

 (foto: da sinistra Salvatore Lentini e Roberto Pandolfo. A destra le operazioni di scrutinio)