Montevago, boccata di ossigeno per 18 disoccupati. Saranno impiegati in tre cantieri di lavoro

Tre cantieri di lavoro, per un importo complessivo di 117.577 euro, sono stati finanziati dall’assessorato regionale della famiglia, a favore del Comune di Montevago. Gli interventi riguarderanno il rifacimento della pavimentazione della scuola elementare “Gravina”, la riqualificazione di un’area di risulta in via Newton che diventerà una piazzetta ed il rifacimento delle orlature e dei cordoli dell’area verde di piazza Gramsci. “E’ un’altra delle misure di sostegno al reddito in favore delle persone svantaggiate”– commenta il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo – “sarà certamente una boccata d’ossigeno in un periodo di grave crisi economica e occupazionale”. Complessivamente saranno 18 i disoccupati ai quali potrà essere offerta una opportunità lavorativa per 89 giornate lavorative. Il Comune di Montevago ha avuto finanziati dalla Regione altri due progetti in favore di Enti di Culto.

(foto: il sindaco di Montevago, M. la Rocca Ruvolo)