Salviette monouso e acqua calda nei bagni scolastici. Lo suggerisce il Comitato Scuole Sicure

Senza voler contribuire ad alimentare il panico tra la popolazione, legittimamente preoccupata per la situazione di emergenza sanitaria che sta vivendo, in questi giorni, l’Italia, a causa del diffondersi del Covid-19,  il Comitato Scuole Sicure di Siracusa chiede ai dirigenti scolastici del territorio una sforzo maggiore, in termini di pulizia nei locali scolastici. Partendo da uno dei consigli divulgati dal ministero, cioè “lavarsi con frequenza le mani” e prendendo atto che, spesso, nei bagni delle scuole manca anche l’acqua calda, così come non sempre sono disponibili le salviettine monouso, il Comitato invita le scuole ad attrezzarsi in tal senso e chiama in causa le famiglie, affinchè si mettano a disposizione della comunità i fondi raccolti. E, sempre in tema di pulizie, il Comitato Scuole Sicure richiama l’attenzione anche sugli impianti di riscaldamento, affinchè vengano sottoposti ad inrteventi di sanificazione, considerato che vi si annidano batteri e germi.

(foto: repertorio internet)