Pacco bomba in una casa popolare di Mazzarrona del 5 luglio, preso l’autore. E’ uno stalker

E’ stato uno stalker a collocare il pacco bomba davanti alla porta d’ingresso di un appartamento degli alloggi popolari di via Algeri, lo scorso 5 luglio, per il quale è reso necessario l’intervento degli artificieri della Polizia di Stato.

Si tratta di un 41enne, arrestato e tradotto in carcere a Ragusa, il quale, da tempo, minacciava e molestava una donna, residente in quell’appartamento, ed i parenti di lei.

Gli agenti che hanno indagato sul caso, hanno acquisito numerose registrazioni video della zona, raccolto varie testimonianze ed effettuato riscontri che hanno permesso di stringere il cerchio attorno a lui. Il presunto pacco bomba consisteva in uno scatolo di scarpe dal quale fuoriusciva un cavo elettrico.

(foto: il pacco bomba collocato davanti alla porta dell’abitazione della donna)