Covid 19, a Catania controlli più serrati nei negozi e nei mercati. In campo la Municipale

L’Amministrazione comunale di Catania ha disposto un giro di vite contro l’inosservanza della normativa anticontagio, intensificando i controlli della Polizia Municipale nelle aree mercatali, soprattutto in piazza Carlo Alberto, e nei negozi del centro storico e del Lungomare.

Le verifiche riguardano principalmente il corretto uso della mascherina protettiva, sia da parte dei commercianti che dei clienti, ed il mantenimento del distanziamento all’interno dei locali.

Ricordiamo che l’inosservanza delle norme anticontagio comporta una sanzione di 400 euro, sia per il cliente che per il titolare dell’esercizio commerciale, il quale rischia anche la chiusura dell’attività.

In base all’ultimo report diffuso dalla Regione nella giornata di ieri, Catania, con  sette persone positive al Covid19, è la provincia siciliana con il più alto numero di contagiati.

(foto: dalla pagina Facebook del Comune di Catania)