Enoturismo, a Montevago nasce la “Strada del Vino Terre Sicane”. Ha sede al Baglio Ingoglia

Un percorso enoturistico siciliano che tocca due province (Agrigento e Trapani)  attraversando in territori di Menfi, Montevago, Sambuca di Sicilia, Santa Margherita del Belice, Sciacca e Contessa Entellina.

La “Strada del Vino Terre Sicane”, questo il nome del progetto che è stato inaugurato sabato sera a Montevago, rappresenta una nuova tappa dell‘itinerario enoturistico del belicino.

La sede è al Baglio Ingoglia, l’antica residenza del cavaliere Calogero Ingoglia dove, nel 1962, vennero girate alcune scene del film “La smania addosso”, per la regia di Marcello Andrei, e con attori del calibro di Vittorio Gassman e Lando Buzzanca.

La sede, tra i ruderi del sisma del 1968, si trova vicino alla vecchia Chiesa Madre ed ospiterà degustazioni, incontri culturali e, ovviamente eventi enogastronomici.

La “Strada del Vino Terre Sicane” nasce grazie alla sinergia tra Enti Pubblici ed aziende private.

(foto: alcune immagini della cerimonia di inaugurazione)