Siracusa. Continua il pressing della Polizia nelle “case parcheggio”, nuovo arresto per droga

Ancora un arresto nella “piazza dello spaccio” delle cosiddette “case parcheggio” di via Immordini, dove ieri mattina, la Polizia di Stato ha condotto l’ennesima operazione antidroga.

A cadere nella rete è stato un 30enne, già noto alle forze dell’ordine, sorpreso nell’androne di una palazzina e che, all’arrivo degli agenti si è dato alla fuga, attraverso i tetti, portando con sé uno zainetto del quale si è liberato prima di essere acciuffato.

Il suo tentativo è stato, però, inutile perché i poliziotti lo hanno recuperato insieme al suo contenuto: documenti d’identità, 50 grammi di marijuana, 4 grammi di hascisc, 8 grammi di cocaina, 245 euro, in banconote di vario taglio.

Nel complesso, lo stupefacente sequestrato sarebbe servito a confezionare 85 dosi di cocaina, 9 di hashish e 96 di marijuana che avrebbero fruttato intorno ai 3 mila euro. Il 30enne è stato, poi, sottoposto agli arresti domiciliari.

Sempre per il reato di detenzione di droga, le manette sono scattate anche ai polsi di un 28enne di Augusta, nella cui abitazione, gli agenti del locale Commissariato di Polizia hanno rinvenuto 130 grammi di marijuana e due bilancini di precisione.

(foto: la droga sequestrata nell’operazione di via Immordini a Siracusa)