Covid 19. Preoccupazione dei sindaci siciliani del Pd per la situazione sanitaria nell’isola

I sindaci siciliani del Partito Democratico, riuniti in videoconferenza, hanno espresso preoccupazione per la situazione epidemiologica nell’isola, evidenziando le tante criticità denunciate dai cittadini.

In primo luogo, il fallimento del “contant tracing”, cioè la ricostruzione dei contagi per risalire alla fonte, poi la questione dei ritardi nell’esecuzione dei tamponi ed ancora il mancato potenziamento delle Usca ed il caos che regna un po’ in tutti gli ospedali.

Sotto accusa il ‘piano a fisarmonica’ voluto dall’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza. “Conferma” – dice il segretario regionale del Pd, Anthony Barbagallo – “l’assoluta inadeguatezza dell’assessore, incapace di pianificare l’ordinario e ancor di più di gestire l’emergenza”.

Il Gruppo parlamentare del Pd all’Ars si accinge a presentare la mozione di censura contro l’assessore Razza, per chiederne la sfiducia.

(foto: la videoconferenza dei sindaci siciliani PD)