Siracusa. Domani è la Festa delle Reliquie di Santa Lucia, apertura della Nicchia alle ore 16.30

Sarà una Festa delle Reliquie di Santa Lucia decisamente diversa dagli anni passati, quella che si celebra domani 13 gennaio, in Cattedrale.

Un momento di preghiera e condivisione che tanto i berretti verdi e i fazzoletti verdi quanto i fedeli attendono per riconfermare la devozione alla Santa Patrona di Siracusa e, considerato il momento particolarmente difficile che stiamo vivendo, anche per chiedere la sua protezione dal pericolo della pandemia.

l’avv. Pucci Piccione

Alle ore 16.30, nella Cappella di Santa Lucia sarà aperta la Nicchia,  i fazzoletti verdi porteranno le Reliquie sull’Altare Maggiore e si procederà con la recita del Santo Rosario e della Coroncina di Santa Lucia.

Alle ore 18 la celebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo Francesco Lomanto, naturalmente nel rispetto delle misure di sicurezza anti Covid e, al termine, la cerimonia di chiusura della Nicchia.

La Festa delle Reliquie è stata istituita nel ricordo dell’anniversario della Dedicazione della Chiesa Cattedrale, che si celebra il 9 gennaio, e del terremoto del 1693 e, come dichiara il presidente della Deputazione della Cappella di Santa Lucia, Pucci Piccione, rappresenta anche una forma di ringraziamento per il modo in cui si è svolta la Festa di Dicembre.

(fotocopertina: archivio siracusa2000)

© Riproduzione riservata