Villaggio lavoratori stagionali Cassibile. Interrogazione urgente all’Ars dell’on. Cannata

La parlamentare regionale di Fratelli d’Italia, on. Rossana Cannata ha presentato all’Ars una interrogazione urgente a risposta scritta, sulla vicenda della struttura di accoglienza, destinata ai lavoratori stagionali extra-comunitari, che si sta costruendo a Cassibile.

L’iniziativa prende spunto dalla petizione che i residenti della frazione hanno inviato, nelle scorse settimane, al Capo dello Stato ed al Presidente della Regione, evidenziando che l’area assegnata dal sindaco ricade all’interno del centro abitato ed è fortemente penalizzata, a causa della carenza di servizi.

Considerato che l’arrivo dei primi lavoratori stagionali è, ormai, imminente, l’on. Rossana Cannata chiede di sapere “se e quali iniziative si intendano rappresentare al governo nazionale per gestire l’annunciato arrivo migratorio stagionale e garantire i giusti livelli di sicurezza e di assistenza socio igienico sanitari per gli abitanti di Cassibile”.

Intanto, come fa sapere l’ex presidente della Circoscrizione, Paolo Romano, nella tendopoli si stanno ultimando le operazioni di rimozione delle ultime baracche, rimaste attive dallo scorso anno.

(foto: l’on. Rossana Cannata)

© Riproduzione riservata