Ars. Via libera ai contributi finanziari per politiche sociali e spazi di aggregazione giovanile

Importanti provvedimenti con contributi economici nei settori delle politiche sociali e giovanili sono stati varati, in queste ore, dall’Ars nell’ambito della Legge di Stabilità.

Tre sono il frutto di altrettanti emendamenti presentati dalla parlamentare di Forza Italia Marianna Caronia e riguardano l’assistenza igienico sanitaria degli studenti disabili, ai quali vengono destinati 5 milioni di euro, e le aziende del trasporto pubblico locale, per le quali è previsto un investimento di 300 mila euro per il rilascio di abbonamenti agevolati.

Un terzo emendamento dell’on. Marianna Caronia, introduce, invece, una normativa più flessibile sull’accoglienza di bambini e ragazzi in difficoltà, all’interno delle comunità gestite da Comuni o convenzionate con le Amministrazioni comunali.

Con un’altra norma della Legge di Stabilità, votata all’unanimità dall’Aula, è stato previsto un fondo di 5 milioni a favore degli spazi di aggregazione giovanile, “una pietra importante” – commenta il deputato del PD Michele Catanzaro –“su un tema che mi sta particolarmente a cuore perché dai giovani passa il futuro della nostra terra” .  “Ora” – chiosa – “tutti al lavoro per costruire il futuro”.

(foto: dalla pagina FB Ars)

© Riproduzione riservata