Siracusa. Minacce e lesioni aggravate nei confronti della ex, stalker agli arresti domiciliari

Era talmente “innamorato” della propria convivente che, quando lei ha deciso di interrompere la relazione sentimentale, lo scorso febbraio, ha cominciato a minacciarla, poi ad aggredirla fisicamente, pur di riprendere il rapporto.

Evidentemente, la donna era di tutt’altra idea, per cui, gli “atti di amore” del suo ex sono andati avanti fino a procurarle alcune fratture al naso ed alle mani.

Ieri l’epilogo della storia perché lo stalker è stato raggiunto da una misura di sottoposizione agli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Siracusa ed eseguita dagli agenti delle Volanti della Questura di Siracusa. Dovrà rispondere di atti persecutori e lesioni personali aggravate.

(foto: archivio siracusa2000)

© Riproduzione riservata