Noto: Un drone per la lotta ai piromani. Donato dal Lions club alla Protezione civile AVCN

Vita dura per i piromani a Noto perché, d’ora in avanti, ci sarà un drone che vigilerà sul territorio per scovarli ed assicurarli alla Giustizia.

Una pagina importante nella lotta agli incendi boschivi, quella che si è scritta questa mattina, nella Sala degli Specchi di Palazzo Ducezio, con la VII Circoscrizione del Lions Club International Distretto 108 Yb che ha donato all’associazione di Protezione Civile AVCN un drone per la lotta contro gli incendi ed un mezzo carrellato per i veicoli su strada.

Una iniziativa che, come sottolineato dal dott. Franco Cirillo, primo vicegovernatore del Lions Club International Distretto 108 Yb, e dall’avv. Giovanni Giuca, presidente del Distretto Zona 20, ha preso spunto dall’incendio di San Corrado di Fuori.

“Ci siamo mossi tutti insieme” – hanno raccontato – “abbiamo chiesto alla Protezione Civile come poterli aiutare e abbiamo messo in piedi una raccolta che ha unito tutta la circoscrizione. Dalla teoria alla pratica, fino alla consegna di oggi”.

Il drone è dotato di  telecamere infrarossi che permettono di individuare anche possibili focolai, non visibili ad occhio nudo, di un dispositivo Gps, per georeferenziare le fiamme o eventuali soggetti che necessitano di soccorso, e di un altoparlante per “comunicare” dall’alto.

(foto: la consegna del drone nella Sala degli Specchi di Palazzo Ducezio)

© Riproduzione riservata