Musica. La voglia di ripartire e tornare a sognare nuovi orizzonti nel singolo di Lidia Schillaci

Ali nuove”, primo lavoro discografico di Lidia Schillaci, sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali e sulle radio a partire da venerdì 11 giugno.

Con il testo di Marieva (Enza Cirillo), la produzione artistica di Christian Rigano, la musica di Lidia Schillaci e la supervisione al progetto di Pippo Kaballà, il brano si ispira alle sonorità degli anni ’80 e non mancherà di coinvolgere l’ascoltatore sin dalle prime note.

Per l’artista di Castellammare del Golfo si tratta di un “nuovo inizio”, che offrirà un’immagine diversa di se stessa e metterà in risalto le sue doti interpretative.

Ali nuove” è un inno all’estate, ma anche alla rinnovata libertà, alla voglia di ripartire e di scoprire nuovi orizzonti, alla speranza di ricominciare a volare verso quei sogni che sembravano, ormai, irrealizzabili ed impossibili.

Il video, la cui regia è firmata da Claudio Colomba e che vede protagonista Lidia, è un vero e proprio cortometraggio, che mostra la bellezza del paesaggio siciliano.

“È una canzone che comunica la voglia di essere totalmente se stessi” – commenta Lidia Schillaci – “ma soprattutto parla della forza ritrovata per uscire più forti di prima da situazioni difficili”.

La situazione alla quale fa riferimento l’artista, è il covid, contratto con Pippo Kaballà ed Enza Cirillo, che ha costretto i tre a vivere un mese di grande preoccupazione.

Un’esperienza, certamente, non facile da dimenticare dalla quale, però, è maturato un prodotto artistico che non mancherà di lasciare la sua impronta in questa estate musicale italiana.

(foto: due immagini di Lidia Schillaci)

© Riproduzione riservata