Siracusa. Teatro Greco, Lo Bianco: altro passo verso l’abbattimento delle barriere sensoriali

E’ stata inaugurata questa mattina, all’ingresso del Teatro Greco di Siracusa, la mappa tattile donata dall’associazione “Amici dell’Inda” al Comune di Siracusa, che permetterà anche ai non vedenti e agli ipovedenti, di godere di un monumento che rappresenta Siracusa nel mondo.

Alla cerimonia, con il presidente dell’associazione “Amici dell’Inda”, Pucci Piccione, e Bernadette lo Bianco, presidente dell’associazione “Sicilia Turismo per Tutti”, anche il

 sindaco, Francesco Italia, il direttore del Parco Archeologico, Carlo Staffile, l’assessore comunale all’Inclusione, Rita Gentile, il presidente dell’Unione Italiana Ciechi di Siracusa, Carmelo Fangano, ed il presidente del Movimento Apostolico Ciechi di Siracusa, Antonio Amore.

“La realizzazione di questa mappa” – commenta Bernadette Lo Bianco – “rappresenta un altro segnale importante e fondamentale per l’abbattimento delle barriere sensoriali che la nostra associazione persegue con impegno costante”.

Per il sindaco Francesco Italia, si tratta di “un altro gesto di grande civiltà, che si aggiunge alle altre mappe tattili già installate presso i principali siti di interesse turistico-culturale di Siracusa”. Un impegno” – sottolinea – “che unisce istituzioni, associazioni di categoria e comunità cittadina per raggiungere un unico obiettivo”

La mappa tattile, rappresentante la planimetria del Teatro Greco, è stata realizzata dalla Stamperia Regionale Braille di Catania.

(foto: l’inaugurazione della nuova mappa tattile)

© Riproduzione riservata