Mobilità europea. Cinque volontari di Giosef Siracusa in Spagna per l’Erasmus Plus

Sono rientrati a casa, la scorsa settimana, i cinque volontari di Giosef Siracusa che hanno partecipato all’Erasmus Plus a Ronda, in Spagna.

10 giorni formativi sui temi della disabilità, dei flussi migratori e della progettazione sociale, che hanno visto la comitiva siracusana incontrarsi e confrontarsi con altre realtà associative di Spagna, Romania, Grecia  e Svezia.

“Il tema centrare per noi di Giosef” – spiega la presidente Giulia Giambusso – “è quello di sostenere la  figura dello Youth Worker per una maggiore e costante comprensione dei bisogni contemporanei per interventi efficaci sulle tematiche di interesse per le politiche giovanili”.

Un’esperienza unica nel suo genere” – commenta Niccolò Monterosso, consigliere del Direttivo – “contornata dal paesaggio meraviglioso della città spagnola di Ronda che ha fatto da cornice alle varie attività, tallere conferenze. Posso affermare con sicurezza” – conclude – “che ‘la prima volta non si scorda mai’”.

(foto: il gruppo dei giovani che hanno partecipato all’Exchange)

© Riproduzione riservata