Capitaneria di Porto. Disposto il divieto di pesca sportiva e ricreativa del tonno rosso

Dalle ore 8 di ieri, 4 agosto 2021, non è più possibile praticare la pesca sportiva e ricreativa del tonno rosso. Lo stop è stato disposto dalla Direzione generale della pesca marittima del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, in attuazione della normativa comunitaria, a seguito dell’esaurimento del contingente assegnato alla pesca non professionale relativamente all’anno in corso.

La Capitaneria di Porto di Siracusa informa, pertanto, che è vietato pescare, detenere e sbarcare esemplari  di tonno rosso, fatta salva  la possibilità prevista per le imbarcazioni autorizzate di proseguire l’esercizio dell’attività fino al 31 dicembre 2021, esclusivamente con la tecnica del “catch and release”.  

I contravventori saranno sanzionati ai sensi della normativa di settore vigente.

  (foto: la Capitaneria di Porto di Siracusa)

© Riproduzione riservata