Calcio/Eccellenza. Città di Siracusa pronto a sfidare la Leonzio. Si giocherà a porte chiuse

E’ stata una settimana di duro lavoro per il Città di Siracusa che, domani, nel derby di Lentini, dovrà necessariamente portare punti a casa.

Oggi allenamento di rifinitura agli ordini di Peppe Mascara che, com’è noto, all’indomani della sconfitta casalinga con il Carlentini, a seguito delle dimissioni di Roberto Regina, ha rilevato la guida della squadra.

“Mi aspetto che domani i miei facciano la partita” – dice il tecnico azzurro – “hanno le caratteristiche per imporre il proprio gioco. Questo non significa sottovalutare l’avversario” – chiarisce – “ma entrare in campo consci dei propri mezzi perché non siamo inferiori a nessuno”.

Il fischio d’inizio allo stadio “Angelino Nobile”  è fissato per le ore 15.30. La partita si giocherà a porte chiuse.

Quella di domani sarà la prima di tre gare che gli azzurri dovranno giocare nell’arco di otto giorni.

Mercoledì 29 settembre c’è, infatti, il turno infrasettimanale di Coppa Italia contro il Real Siracusa Belvedere poi, domenica 3 ottobre, di nuovo campionato per la partita contro il Santa Croce.

(foto: la seduta di rifinitura di questa mattina al “De Simone”)

© Riproduzione riservata