Carlentini. Minaccia di morte l’ex convivente, finisce a Cavadonna uno stalker recidivo

Un nuovo caso di stalking arriva dalla zona nord della provincia di Siracusa, per l’esattezza da Carlentini dove i Carabinieri hanno arrestato un 48enne già sottoposto al divieto di avvicinamento alla ex convivente.

L’uomo, in preda all’alcool, le si è presentato sotto l’abitazione e, armato di coltello di genere vietato, l’ha minacciata di morte.

La donna, però, ha avuto il coraggio di telefonare al Numero Unico di Emergenza 112 e così, immediatamente, sono arrivati i Carabinieri che hanno disarmato ed immobilizzato lo stalker.

L’uomo, che  si era già reso protagonista di una simile minaccia un anno fa, è stato associato al carcere di Cavadonna.

(foto: archivio Carabinieri)

© Riproduzione riservata