Noto. Con l’aiuto della mamma aggredisce l’ex ed i poliziotti, denunciate madre e figlia

Oltraggio, resistenza e minacce a pubblico ufficiale, percosse e rifiuto di fornire indicazioni sulle proprie identità personali. Questi i reati per i quali due donne, mamma e nonna di un bimbo, sono state denunciate a Noto.

Scena del crimine è stata via Napoli dove gli agenti del Commissariato di Polizia si sono imbattuti in una lite piuttosto animata, tra due ex conviventi che si contendevano la custodia del bimbo.

Gli agenti hanno cercato di placare gli animi ma, nonostante la loro presenza, la donna ha continuato a colpire l’ex compagno, rifiutandosi di esibire il documento d’identità.

Nel frattempo è sopraggiunta, in auto, una 60enne, mamma della donna (nonna del bambino),  che ha imbracciato un grosso bastone, minacciando sia i poliziotti che l’ex genero.

Sono stati momenti di tensione, durante i quali gli agenti hanno dovuto faticare non poco per ristabilire la calma. Alla fine, comunque, hanno avuto ragione delle due donne che, ovviamente, sono state denunciate.

(foto: archivio Polizia di Stato)

© Riproduzione riservata