Siracusa. Si restaura la “palazzina B” del cimitero, il Comune ha affidato i lavori

Sarà la ditta “Cool srl” di Siracusa ad effettuare gli interventi di recupero della “palazzina B” del cimitero, da tempo ammalorata, che riguarderanno le zona dei lavatoi ed i vicini cordoli sui quali sono collocate le ringhiere, danneggiati dall’esposizione alle intemperie.

La ditta provvederà alla realizzazione di nuovi reti idriche e di scarico, questa volta incassate nei muri, alla posa in opera di nuovi lavatoi in porcellana, con relativi rubinetti di arresto, alla posa in opera di mattonelle in ceramica per proteggere le pareti dagli schizzi d’acqua ed a ripristinare intonaci e ringhiere.

Alla stessa ditta è stato affidato l’incarico di mettere in sicurezza il salone del centro anziani di via Italia, dove ci sono state della infiltrazioni di acqua dal tetto e dove saranno ripristinati gli infissi e saranno sostituiti i vetri rotti.

L’importo complessivo delle due opere è di circa 22 mila 400 euro; a questi vanno aggiunti 4 mila 675 euro per i piani di sicurezza e una serie di uscite accessorie, tra cui l’Iva, per una previsione di spesa complessiva di 32.500 euro.

(foto: la “palazzina B” del cimitero comunale)

© Riproduzione riservata