Sanità. Più risorse per i lavoratori del centri di riabilitazione ex art.26. La richiesta dell’Ugl

La Ugl Salute Sicilia, con il suo segretario regionale Carmelo Urzì, chiede all’assessore regionale alla Salute, di incrementare le risorse a favore degli operatori dei centri di riabilitazione “ex articolo 26”.

Una richiesta che giunge all’indomani del decreto, firmato dall’assessore Razza, con il quale è stato stabilito un incremento di budget per le case di cura private.

“Crediamo sia giusto” – si legge nella nota – “non abbandonare anche le strutture ‘ex articolo 26’ che sono da decenni sul territorio e le centinaia di lavoratori che operano all’interno di queste”.

Un equilibrio, insomma, tra le due tipologie di dipendenti che, secondo l’Ugl Salute, è necessario per “mitigare questa disparità di trattamento tra lavoratori dello stesso settore”.

(foto: Carmelo Urzi. segr. reg.le Ugl Salute)

 © Riproduzione riservata