Siracusa. Venerdì mobilitazione generale per Lukoil, Ias e sviluppo dell’intera provincia

Certezze sul futuro della Lukoil e delle migliaia di lavoratori diretti e dell’indotto, ma anche certezze sulle politiche di sviluppo dell’economia dell’intera provincia di Siracusa.

In concomitanza con il vertice di venerdì al Ministero sulla vicenda Lukoil, Cgil e Cisl lanciano la mobilitazione generale chiamando a raccolta sindaci, associazioni datoriali e società civile.

Venerdì 18 novembre a Siracusa andrà in scena una manifestazione con concentramento alle 9 in piazzale Marconi.

Il corteo attraverserà corso Umberto, piazza Pancali e corso Matteotti, per raggiungere piazza Archimede dove sono previsti gli interventi sul palco. “Ci preoccupano le vicende che riguardano Lukoil e impianto Ias” – sostengono le due sigle sindacali – “ma sbaglia chi non comprende che la partita in gioco è ben più grande”.

(foto: archivio siracusa2000)

© Riproduzione riservata