Ragusa. Si è chiuso il progetto dell’Asp 7, pazienti del Centro Salute Mentale sui sentieri iblei

E’ stata decisamente un’esperienza positiva per il gruppo di pazienti del Centro di Salute Mentale dell’UOC di Psichiatria Ragusa-Vittoria, coinvolti nel progetto trekking “Sui sentieri iblei”

Con le guide dell’Associazione Naturalistica ragusana per l’escursionismo “Kalura” ed accompagnati dagli operatori dell’equipe multidisciplinare, formata da psichiatra, assistente sociale, educatrice professionale, psicologa e infermiera i pazienti hanno visitato Cava dei Servi.

In una location suggestiva, tra platani e resti di antiche sepolture, il gruppo si è sperimentato nella dinamica della rete, simbolo e metafora delle relazioni che, in questo percorso, si sono create e rafforzate.

 Ognuno di loro ha espresso le proprie emozioni alla luce dell’esperienza vissuta, condividendone immagini e ricordi: amicizia, serenità, unione, libertà, gruppo, conoscenza, felicità le parole che racchiudono il senso di questa meravigliosa esperienza.

I piedi, simboli del cammino, lasciano impronte, lasciano segni, come quelli che la partecipazione al progetto ha lasciato in ognuno dei pazienti.

(foto: il gruppo che ha partecipato al progetto)

© Riproduzione riservata