A Siracusa nascerà il Museo del Cinema “Remo Romeo”. Nella ex chiesa dei Cavalieri di Malta

Grazie alla donazione della collezione di Remo Romeo, la città di Siracusa avrà un Museo del Cinema, che sarà allestito nell’ex chiesa dei Cavalieri di Malta, in via Gargallo. E’ una delle due novità annunciate, questa mattina, dal sindaco Francesco Italia e dall’assessore alla cultura Fabio Granata, durante l’incontro con la stampa. Il bando, già pubblicato, prevede il pagamento di un canone al Comune, che sarà sollevato da altre spese. La base d’asta è di 40 mila euro da distribuire in 5 anni. Chi si aggiudicherà la gara potrà usufruire, senza oneri aggiuntivi per il suolo pubblico, anche della piazzetta dei Cavalieri di Malta per iniziative collaterali, come nel caso di proiezioni. Il Museo porterà il nome di Remo  Romeo la cui collezione, accettata dal Comune con una delibera di Giunta nel giugno 2019, comprende prevalentemente di pellicole e attrezzature per il cinema e ha ottenuto il riconoscimento da parte del Ministero dei Beni culturali.

L’altra novità riguarda la rimodulazione del bando per il Teatro comunale, andato deserto nei mesi scorsi. 40 mila euro annui la base d’asta, per un quinquennio di gestione. Non ci saranno oneri per il Comune che, anzi, dovrà disporre del sito per almeno venti giornate l’anno. L’assegnazione avverrà con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla quale peserà la parte finanziaria per il 30 per cento e quella culturale per il 70 per cento.

(foto: repertorio internet. A destra l’assessore F. Granata ed il sindaco F. Italia)