(VIDEO) Identificato il cadavere ritrovato sugli scogli di via Riviera Dionisio il Grande. E’ di un 27enne

E’ stato identificato il cadavere ritrovato questa mattina sugli scogli di via Riviera Dionisio il Grande. Si tratta di un 27 enne, Salvatore Pitruzzello. Rimangono ancora tutta da chiarire, invece, le cause della morte che potrebbero essere di natura accidentale, cioè il giovane potrebbe essere scivolato dal muretto e finito sulla scogliera, ma potrebbe anche essere stato spinto o, ancora, potrebbe essersi trattato di suicidio. La Polizia di Stato, comunque, sta indagando a tutto campo e nessuna ipotesi viene esclusa. Salvatore Pitruzzello era un ragazzo tranquillo, impegnato nel volontariato, molto cattolico, berretto verde e devoto di Santa Lucia. Il recupero del corpo senza vita è stato effettuato dai Vigili del Fuoco specializzati in tecnica S.A.F. Speleo-Alpino-Fluviale, con l’ausilio di una autoscala. Ad avvistare il cadavere erano stati due passanti. La Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo.

(foto: alcune immagini del recupero del cadavere da parte dei Vigili del Fuoco)

guarda le operazioni di recupero del cadavere