Allerta meteo al tempo del Coronavirus, la pioggia battente mette in ginocchio la città

E’ stata una giornata complicata per la città e per la provincia, attaccate su due fronti, quello sanitario con l’emergenza Coronavirus e, purtroppo, oggi anche su quello meteorologico, con il maltempo che ha creato non pochi problemi, alla sia pur ridotta, viabilità. La Protezione civile del Comune di Siracusa ha emanato un avviso urgente, per una serie di allagamenti ed esondazioni di corsi d’acqua, che stanno interessando soprattutto le zone attorno alla città.

La situazione è critica al ponte di Capo Corso, zona Laganelli, alle foci dell’Anapo e del Ciane ed al Torrente Mortellaro. Allagamenti sono segnalati anche sulla Strada Provinciale per Fontane Bianche, Ognina, Cassibile, contrada Sant’Elia, compresa la Strada Statale 115. Numerosi gli interventi dei Vigili del Fuoco su tutto il territorio della provincia, per prestare soccorso ad automobilisti,per allagamenti di seminterrati e cantine, cartelli pubblicitari e recinzioni scardinate e pali pericolanti.

La giornata di domani dovrebbe fare registrare un sensibile miglioramento, perché dal Bollettino del Dipartimento Regionale della Protezione Civile, la situazione di allerta, almeno sul siracusano, dovrebbe rientrare, anche se, probabilmente, dovremo aspettarci qualche residuo di pioggia.

(foto: alcuni interventi dei Vigili del Fuoco)