Melilli. Basta con disservizi idrici nelle contrade. Salvatore Sbona verso un esposto in Procura

Finirà sui tavoli della Procura la questione relativa ai disservizi nell’approvvigionamento idrico nelle contrade del territorio di Melilli.

Lo ha annunciato il consigliere comunale dell’opposizione Salvatore Sbona che, già in passato insieme ai colleghi del suo gruppo consiliare, Quadarella, Scollo e Sorbello, aveva interrogato l’Amministrazione attiva.

Il problema, a quanto pare, si sta ripresentando e, poiché la questione, come sottolinea Sbona, “sta diventando insopportabile anche da un punto di vista igienico sanitario”, si è deciso di presentare un esposto per interruzione di pubblico servizio.

“I cittadini delle contrade” – sostiene il consigliere comunale di opposizione – “non possono pagare per delle omissioni dell’attuale amministrazione nonostante paghino le tasse e vivono nello stesso comune di chi tale disagio non lo deve, per fortuna, subire”.

(foto: il consigliere comunale S. Sbona-immagine da FB)