Ex Provincia, CSA: accelerare con le progressioni orizzontali e verticali del personale

Incrementare il monte ore del personale del Libero consorzio comunale di Siracusa, stabilizzato nel 2010, ed accelerare le procedure per l’attribuzione delle progressioni di carriera orizzontale e verticale.

Sono le due richieste che il Coordinamento provinciale del CSA rivolge ai vertici dell’Ente, nella fattispecie, al  Commissario straordinario, dott. Domenico Percolla, ed al segretario generale, dott. Vincenzo Scarcella.

“Alla luce del consistente numero di dipendenti che, negli ultimi due anni, sono andati in pensionamento” – – si legge nella nota – “riteniamo che vi siano le condizioni per estendere a tutti  i dipendenti l’impiego a 36 ore di lavoro settimanale.

Bisognerebbe, inoltre” – prosegue la nota – “riequilibrare l’organico, con il riconoscimento delle progressioni orizzontali e verticali a quanti ne hanno già maturato i requisiti.

Si tratta di due provvedimenti necessari che permetterebbero agli uffici  di tutti i Settori dell’Amministrazione” – conclude il CSA – “di lavorare a pieno regime ed all’Ente di garantire maggiore efficienza nell’espletamento dei compiti istituzionali e nell’erogazione dei servizi”.

(foto: archivio siracusa2000)