Vittoria. Preghiera mariana del Santo Rosario con il vescovo Cuttitta. Per i malati di Covid 19

Mons. Carmelo Cuttitta, vescovo di Ragusa, ha presieduto questa sera, a Vittoria, la recita della preghiera mariana del Santo Rosario, per tutti gli ammalati di Covid 19 della città e per quanti, in queste settimane, si stanno prendendo cura di loro.

Un momento di riunione spirituale e di conforto, nella chiesa di Santa Maria delle Grazie, con il quale mons. Cuttitta, con tutta la Diocesi, ha voluto essere vicino alla comunità vittoriese, per questa difficilissima prova che sta affrontando.

La preghiera, nel pieno rispetto delle misure di sicurezza anti – Covid previste dal DPCM, è stata trasmessa in diretta streaming da Radio Kàris Ragusa, presente a tutti gli appuntamenti religiosi e culturali del territorio ibleo, che ha dato, così, l’opportunità ai fedeli di partecipare da casa, unendosi alla recita del Santo Rosario.

Com’è noto, la città di Vittoria, con i suoi quasi 900 positivi al Covid 19, è una delle 10 “zone rosse” della Sicilia. Tra le ultime vittime del virus c’è un infermiere dell’Ospedale “Guzzardi” in servizio nel reparto di terapia intensiva che, da due mesi, aveva contratto l’infezione e che non ce l’ha fatta. Gianni Russo, questo il suo nome, aveva 58 anni.

Ucciso dal Coronavirus, nel ragusano, anche don Romolo Taddei, psicologo e psicoterapeuta, direttore emerito del Consultorio familiare di ispirazione cristiana, da lui fondato nel 1978.

Ordinato presbitero il 15 agosto 1966, don Romolo Taddei, classe 1941, aveva conseguito la licenza in Scienze dell’educazione con indirizzo psicologico alla Pontificia Università Salesiana e in Teologia pastorale all’Università del Laterano a Roma.

E’ stato componente del Consiglio presbiterale, della Commissione per gli ordini e i ministeri e parroco della parrocchia di San Giovanni Maria Vianney di Ragusa.

Per molti anni direttore dell’Ufficio di pastorale familiare della Diocesi di Ragusa, don Romolo Taddei ha scritto numerosi libri relativi alla pastorale familiare, dei fidanzati e delle giovani coppie. Aveva 79 anni.

Una Santa Messa in suffragio sarà celebrata domani, alle ore 10.30, nella Cattedrale di San Giovanni Battista a Ragusa.

(foto: un momento della Preghiera con mons. C. Cuttitta a Vittoria – fermo immagine dalla diretta FB di Radio Karis Ragusa)