Modica. A Natale meno luminarie e più buoni spesa per i cittadini. Domande dal 24 novembre

Ridurre al minimo le luminarie natalizie e destinare i fondi per aumentare i buoni spesa per le famiglie più bisognose.

Questo l’imperativo che il sindaco di Modica, Ignazio Abbate, si è dato per le prossime festività di Natale e fine anno, raddoppiando il tradizionale voucher natalizio.

In totale, l’Amministrazione comunale elargirà 50 buoni da 50 euro ciascuno, per componente unico del nucleo familiare; 425 buoni da 100 euro per famiglie fino a 4 componenti; 100 buoni da 150 euro per nuclei familiari che hanno più di quattro componenti.

“Avremo un Natale sicuramente meno colorato” – dice il sindaco Ignazio Abbate – “ma in questo modo ci auguriamo di poter dare una piccola mano di aiuto a chi ne ha bisogno”.

Le richieste per ottenere il buono si potranno presentare a partire da martedì 24 novembre, e fino a lunedì 7 dicembre, tramite il sito istituzionale del Comune di Modica.

La città della Contea rispetterà, comunque, la tradizione natalizia, addobbando Piazza Matteotti e installando una stella cometa sulle principali chiese.

(foto: il sindaco di Modica, I. Abbate)