Santa Lucia. Nicchia aperta per la Festa delle Reliquie. Prossima esposizione il 13 marzo

13 marzo 2021. Sarà questa la data della prossima esposizione straordinaria del simulacro di Santa Lucia, dopo quella di questa sera, in occasione della Festa delle Reliquie, istituita per ricordare l’anniversario della Dedicazione della chiesa Cattedrale e del terremoto del 1693.

Come da protocollo, è toccato al Maestro di Cappella, Benedetto Ghiurmino, alle ore 16.30, aprire la Nicchia all’interno della quale è custodito il simulacro argenteo.

Presenti i componenti della Deputazione della Cappella di Santa Lucia e le portatrici fazzoletti verdi, che hanno traslato le Reliquie sull’altare maggiore.

Alle ore 18, sempre nel rispetto delle misure anti Covid, è stata celebrata la Santa Messa, presieduta dall’arcivescovo Francesco Lomanto, al termine della quale, all’interno della Cappella di Santa Lucia, ha avuto luogo il rito della chiusura della Nicchia, con il saluto alla santa patrona della città e l’arrivederci alla prossima esposizione, tra due mesi esatti.

Per decisione della Deputazione della Cappella di Santa Lucia, la scorsa primavera è stata, infatti, introdotta anche l’esposizione straordinaria primaverile il 13 marzo.

Ogni anno, quella giornata sarà dedicata al ricordo di tutte le vittime della pandemia.

(foto: la celebrazione eucaristica della Festa delle Reliquie)

© Riproduzione riservata