Siracusa. Sorpreso dai poliziotti con una pistola a salve ed un coltello nello zaino, denunciato

Rientra dalla porta del terrazzo di una palazzina di via Algeri, ma nelle scale si imbatte negli agenti delle Volanti, impegnati nei controlli alle persone sottoposte ai domiciliari, ed avendo “qualcosa da nascondere”, tenta la fuga.

I poliziotti riescono, però, a raggiungerlo, fermarlo e perquisirlo. E qui viene fuori il motivo per cui il giovane, un 25enne, aveva tentano di defilarsi: nello zainetto aveva, infatti, una pistola a salve priva di tappo rosso, riproduzione fedele semiautomatica Beretta 92 FS, un coltello a serramanico ed una modica quantità di marijuana.

Ispezionando il terrazzo, gli agenti hanno, poi, rinvenuto alcune bustine di plastica, utilizzate per confezionare le dosi di droga.

Il 25enne è stato, quindi, denunciato per il porto della pistola a salve e sanzionato per il possesso della droga e per avere violato le norme anti covid.

(foto: archivio Questura di Siracusa)

© Riproduzione riservata