Ragusa. Il nuovo vescovo della Diocesi arriva da Caltanissetta. E’ mons. Giuseppe La Placa

Sarà, dunque, mons. Giuseppe La Placa a guidare la Diocesi di Ragusa, dopo le dimissioni di mons. Carmelo Cuttitta, che ha lasciato anticipatamente l’incarico, per motivi di salute, lo scorso 28 dicembre.

L’annuncio, come da protocollo, è stato dato a mezzogiorno, da mons. Roberto Asta, Amministratore apostolico, al clero ragusano, riunito in Cattedrale, in contemporanea con la Sala Stampa del Vaticano.

Classe 1962, originario di Resuttano, nel nisseno, mons. Giuseppe La Placa, allo stato attuale vicario generale della Diocesi di Caltanissetta, entra in seminario all’età di 11 anni e viene ordinato presbitero  il 29 giugno 1986.  

Nel 1993, presso la Pontificia Università Gregoriana, consegue la Licenza in Filosofia Teoretica ed ha segue i corsi per il dottorato. È iscritto all’Albo dei Giornalisti  ed è direttore responsabile del periodico Diocesano “L’Aurora” e del “Monitore Diocesano”.

Adesso si attende di conoscere la data dell’insediamento ufficiale di mons. Giuseppe La Placa, sesto vescovo della Diocesi Ragusa, che comprende i comuni di Ragusa, Comiso, Vittoria, Santa Croce Camerina, Acate, Chiaramonte Gulfi, Giarratana e Monterosso Almo, e conta 62 parrocchie effettivamente attive con 96 sacerdoti.

(foto: mons. G. La Placa  – repertorio internet)

 © Riproduzione riservata