“La scuola protesta”. Docenti in piazza per chiedere di modificare il decreto Sostegni bis

Insegnanti in piazza oggi in tutta Italia, per la manifestazione “La scuola protesta”, indetta da Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Anief. Al governo nazionale chiedono che vengano modificate le misure presenti nel decreto Sostegni bis.

Sit-in si terranno anche in Sicilia, davanti alle sedi delle Prefetture.

Tra le rivendicazioni, la stabilizzazione di tutti i precari, sia abilitati che specializzati con tre anni di servizio, e dei Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi facenti funzione con 3 anni di servizio; l’ampliamento degli organici sia docente che educativo ed Ata; la riduzione del numero massimo di alunni per ciascuna classe.

(foto: una manifestazione dei sindacati della scuola)

© Riproduzione riservata