Calcio/Eccellenza. Separazione consensuale tra Pannitteri, Gennaro e il Città di Siracusa

Per Cristian Pannitteri e Matteo Gennaro la partita di sabato a Taormina è stata l’ultima in maglia azzurra, perché i due giocatori hanno deciso, di comune accordo con la società, di chiudere anzitempo la loro esperienza a Siracusa.

Dopo il riposo, oggi la squadra riprende gli allenamenti e ci sarà anche l’ex centrocampista del Catania Fabio Sciacca che sarà, quindi, a disposizione per la gara interna con il Carlentini.

Torna ad allenarsi anche il giovane Ortisi, che si è ripreso dopo le ferite causate da una caduta in motorino. Per l’esordio casalingo, il tecnico spera di recuperare anche gli infortunati Ricca, Pepe, Melluzzo e La Delfa.

Intanto, dopo aver ottenuto in affidamento provvisorio il “De Simone” per tre mesi, la società, a proprie spese, ha fatto eseguire gli interventi che dovranno, adesso, essere valutati dalla Commissione per il rilascio del nulla osta.

Il presidente Salvo Montagno ha già presentato all’ufficio protocollo del Comune richiesta formale di convocazione, in via di urgenza, della commissione di vigilanza sui pubblici spettacoli.

Obiettivo è di avere presto il sopralluogo per l’autorizzazione all’apertura per i soli settori tribune e curva ovest per una capienza totale di 1524 spettatori. Si spera che ciò possa avvenire già con la gara con il Carlentini.

(foto: archivio siracusa2000)

© Riproduzione riservata