Noto. Polizia e Carabinieri sventano un furto in un bar, arrestati due catanesi in trasferta

Un’azione condotta in perfetta sinergia tra Carabinieri e Polizia di Stato, ha portato all’arresto di due ladri in trasferta che, la scorsa notte, avevano preso di mira un bar del centro storico di Noto.

Ad insospettirsi, vedendo le luci accese all’interno del locale, è stato un equipaggio del Commissariato di Pubblica Sicurezza, che transitava nella zona.

Sospetti fondati perché, da lì a poco, è stato visto un uomo che si dava alla fuga e, nel frattempo, è sopraggiunta una gazzella dei Carabinieri.

I poliziotti hanno, così, inseguito il fuggiasco che è stato, poi, catturato, mentre i Carabinieri hanno perlustrato la zona ed hanno individuato un complice in fuga, bloccandolo.

I due arrestati, originari di Catania e con precedenti penali, avevano appena caricato sull’auto una impastatrice meccanica. Dovranno rispondere di tentato furto in concorso.

Uno dei due, essendo già sottoposto a sorveglianza speciale, dovrà rispondere di violazione dell’obbligo di dimora.

(foto: immagini Carabinieri)

© Riproduzione riservata