Catania. La madre gli nega il denaro e lui tenta di soffocarla con un cuscino, arrestato 28enne

E’ stato arrestato, processato per direttissima  ed associato alla casa di reclusione di Termini Imerese, il 28enne di Catania che, ieri sera, ha tentato di uccidere la madre, soffocandola con un cuscino, dopo averla colpita a calci e pugni.

L’uomo non era nuovo a simili azioni e, ieri sera, l’ennesima aggressione ai danni della donna che, per sfuggire alla violenza del figlio si è rifugiata in camera da letto ma è stata, ugualmente, raggiunta.

E’ stata la stessa vittima a chiedere aiuto, telefonando al Numero Unico di Emergenza 112.

(foto: archivio siracusa2000)

© Riproduzione riservata