Ragusa. L’ex Provincia ripiana in anticipo il disavanzo ed approva il bilancio in attivo

Dopo 10 anni, l’ex Provincia regionale di Ragusa ha approvato un bilancio in attivo, non ha debiti ed è riuscita a  ripianare il disavanzo in anticipo, rispetto al Piano di rientro.

“Un lavoro incessante e serio” – commenta il commissario straordinario  Salvatore Piazza – “che spero possa tracciare una direzione certa per questo ente””.

Durante la seduta dell’Assemblea dei Sindaci, con funzioni di Consiglio, che si è tenuta questa mattina, sono stati  approvati, con voto unanime, tutti i punti iscritti all’ordine del giorno.

Dall’aggiornamento del Programma di Sviluppo Socio Economico 2022, al Dup 2022-2024, allo schema di bilancio di previsione 2022-2024, alla salvaguardia degli equilibri di bilancio 2022-2024.

L’Assemblea dei Sindaci ha anche accolto favorevolmente la richiesta di un privato cittadino che ha manifestato l’interesse di acquistare un relitto stradale, inserito nel piano delle alienazioni degli immobili non più funzionali di proprietà dell’ex Provincia.

(foto: la riunione dell’Assemblea dei Sindaci)

© Riproduzione riservata