Aule fredde, basta con lo scaricabarile. Gli studenti chiedono risposte e soluzioni immediate

Studenti in piazza questa mattina, con un sit-in sotto il Palazzo della Prefettura in Piazza Archimede. Motivo della protesta, un problema “assolutamente inedito” per il nostro territorio: i riscaldamenti spenti a causa delle bollette insolute o per problemi tecnici agli impianti degli istituti. Unione degli Studenti e Consulta provinciale studentesca di Siracusa dicono basta con lo scaricabarile sulle responsabilità e chiedono  risposte concrete e soluzioni immediate all’interlocutore istituzionale, in questo caso la ex Provincia regionale di Siracusa. Il nuovo commissario straordinario, dott. Domenico Percolla, come fanno sapere i rappresentanti degli studenti,  ha accettato un incontro, che si terrà alle ore 10 al Palazzo del Governo in via Roma. “Questo incontro” – scrivono i due sindacati studenteschi – “è l’occasione per chiedere l’istituzione di un tavolo provinciale permanente di monitoraggio dell’edilizia scolastica.

(foto: archivio siracusa2000)