(VIDEO) Ancora lunghe file di auto ai traghetti. E i controlli? L’ira del sindaco di Messina

Nonostante i nuovi provvedimenti del Governo nazionale, che ha “chiuso” la Lombardia, le ordinanze di chiusura firmate dal presidente della Regione Sicilia e dal presidente della Regione Calabria, ai traghetti di Villa San Giovanni,  si registrano ancora lunghe code di auto dirette verso l’isola. Evidentemente qualcosa non sta funzionando, come si domandano quanti hanno visto le immagini che stanno girando sui social. La cosa non è sfuggita al sindaco di Messina, Cateno De Luca, che, stavolta, sta perdendo, veramente, la pazienza.

NON CONSENTO PIÙ L’ATTRAVERSAMENTO INDISCRIMINATO DELLO STRETTO DI MESSINA! Sto preparando diffida nei confronti del governo nazionale e dei Prefetti di Messina e REGGIO Calabria con ordinanza sindacale che vieta l’attraversamento se non per i pendolari dello stretto e per i tir trasporto merci.Stasera mi metterò personalmente a bloccare lo sbarco indiscriminato e attendo che qualcuno si faccia aventi per arrestarmi (e sarebbe la terza volta!)Per favore Condividete questo post per farlo arrivare al presidente del consiglio ed ai suoi ministri!NE PARLEREMO STASERA ORE 18:45in diretta FB sulla pagina De Luca Sindaco di Messina ed in contemporanea su RTP canali 17, 117, 646 e 868 e su TCF canale 113

Pubblicato da De Luca Sindaco di Messina su Lunedì 23 marzo 2020

“Sto preparando una diffida contro il Governo nazionale, il Prefetto di Messina, di Reggio Calabria e dei Questori” – tuona – “voglio capire che cosa è successo stanotte. Voglio la prova e il riscontro dei controlli fatti e li voglio entro stasera”. De Luca annuncia una Ordinanza per bloccare il transito selvaggio delle persone sullo Stretto, in ottemperanza al decreto emanato dai ministri della Salute, Speranza, e dell’Interno, Lamorgese. “Chi dovrà passare” – avverte il sindaco peloritano – “lo deve comunicare almeno 2 ore prima, per permettere i controlli e decidere se può transitare o stare fuori dalla Sicilia”.

(foto: immagine da Facebook)